Le Proprietà Nutritive e Terapeutiche

Un Ortaggio Benefico

Ricco di vitamine e sali minerali, il cavolfiore è un alimento sano ed equilibrato, essenziale in ogni tipo di dieta. Le sue qualità, sia nutritive che officinali, sono conosciute sin dai tempi antichi, molti metodi curativi includevano infatti i cavolfiori, la cui azione terapeutica è stata poi confermata da successive analisi specifiche.

La presenza di Calcio, Potassio, Zolfo, Iodio, Ferro e Fosforo, nonché di vitamine A, B1, B2, C, K, PP e Acido Folico, rende questo ortaggio molto benefico ed energetico.
A basso contenuto calorico, ha infatti solo 25 calorie per 100 grammi, risulta ottimo anche durante le diete dimagranti, ma è consigliabile un uso non frequente per chi ha problemi di colon irritabile, infatti grandi quantità di cavolfiore possono provocare gonfiore e problemi gastrointestinali.

Le azioni benefiche sono innumerevoli, prima di tutte il rafforzamento delle difese immunitarie, vista l'abbondante presenza vitaminica. Recenti ricerche hanno confermato la sua azione positiva contro il colesterolo e l'insorgere del cancro, possono inoltre essere annoverati i suoi poteri antinfiammatori, antiossidanti, antibatterici e antiscorbuto.
Celebre la sua azione rimineralizzante e depurativa, non contiene glutine e può essere tranquillamente consumato anche dai diabetici. La clorofilla contenuta nel cavolo verde rinforza la produzione di emoglobina ed è dunque molto utile a chi soffre di anemia.

Come tutti gli ortaggi, perde parte dei suoi contenuti durante la cottura, è quindi preferibile consumarlo crudo, ad ogni modo la sua acqua di cottura può essere usata a scopi terapeutici, risulta di fatto efficace contro eczemi ed infiammazioni generiche.

Bere o assumere succo di cavolo ha azioni benefiche per l'organismo e in modo particolare:
1 o 2 bicchieri al giorni aiutano l'organismo a combattere l'affaticamento, il diabete, l'influenza, l'anemia, la depressione e il nervosismo.
2 o 3 bicchieri al giorno contro l'ulcera gastrica e la gastrite.
Qualche goccia di succo fresco di cavolo negli occhi aiuta a guarire le irritazioni.
Succo di cavolo con miele, sia ingerito che usato per gargarismi, serve a curare l'afonia.

Navigare Facile